DIRITTO DI RECESSO O RIPENSAMENTO

In generale, il diritto di recesso è previsto per i contratti conclusi a distanza tra un professionista e un consumatore. Vi sono però numerose eccezioni, elencate dall’articolo 59 del Codice del consumo. 

Entro quando può essere esercitato

Il diritto di recesso in ambito e-commerce può essere esercitato nel termine di 14 giorni, che  vanno contati come segue:

  • nei contratti di servizi, dal momento della conclusione del contratto;
  • nei contratti di vendita, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, da lui designato per ricevere il bene, ne entra materialmente in possesso. 

Come esercitarlo

Per esercitare il diritto di recesso il consumatore deve informare il venditore della sua decisione entro i 14 giorni, mediante qualsiasi comunicazione che sia idonea a manifestare esplicitamente la decisione.

La comunicazione della volontà di esercitare il diritto di recesso può essere effettuata tramite email all’indirizzo recesso@dimestore.it e/o telefonicamente al numero 0815761511. (indicando numero d’ordine e codice oggetto)
Il venditore confermerà l’avvenuta ricezione della comunicazione, fornendo al consumatore la conferma su un supporto durevole, e la procedura per il rientro dell’oggetto.

Gli effetti del recesso: restituzione del bene e rimborso

Il recesso libera il consumatore dagli obblighi contrattuali assunti. Il consumatore è tenuto alla restituzione del bene e il professionista è tenuto a rimborsare il pagamento ricevuto.
Il consumatore ha l’obbligo di restituire i beni ricevuti, senza indebito ritardo e non oltre 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al venditore la sua decisione di esercitare il diritto di recesso.
I costi di spedizione e restituzione sono a carico del consumatore, salvo che non vi sia stata diversa pattuizione.

Il venditore è tenuto al rimborso del pagamento ricevuto entro 14 giorni decorrenti dal momento in cui è informato della decisione del consumatore di esercitare tale diritto. Può, tuttavia, trattenere il rimborso fino al momento in cui non abbia ricevuto i beni.

Il rimborso verrà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo diversa espressa convenzione tra le parti. 

Tutto quanto sopra solo se il bene verrà restituito integro, con il sigillo originale intatto (se si tratta di oggetto sigillato o dotato di sigillo) e non deve essere stato manipolato in modo da diminuirne il valore originale. Eventuali danni derivanti da imperizia di imballaggio o trasporto sono responsabilità del consumatore che provvede autonomamente al recapito dell’oggetto presso la sede indicata dal venditore.

GARANZIE PER ACQUIRENTI PRIVATI

Garanzia legale su BENI NUOVI

24 mesi dal momento della avvenuta consegna.

Garanzia legale su BENI USATI

12 mesi dal momento della avvenuta consegna.

La garanzia prevista dalla legge riguarda la vendita di beni effettuata nell’ambito di un’attività professionale o imprenditoriale al consumatore. L’acquirente privato ha diritto a ricevere dal venditore un bene conforme al contratto, nonché alle qualità e ai requisiti promessi dal venditore. In caso di vizi del bene, di produzione o di conformità, che esisteva già al momento della consegna o che si manifesti anche in seguito, il consumatore acquirente ha titolo per rivolgersi direttamente al venditore per ottenere uno dei rimedi previsti dalla legge. 

La garanzia che Net&Deals SRL offre ai propri acquirenti sui BENI NUOVI opera per un periodo di 2 anni a partire dal momento della avvenuta consegna all’acquirente o suo delegato.

La garanzia che Net&Deals SRL offre ai propri acquirenti sui BENI USATI si intende concordata con l’acquirente per un periodo di 1 anno a partire dal momento della avvenuta consegna all’acquirente o suo delegato. 

La garanzia prevede che il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante, a sua scelta, riparazione o sostituzione con un bene analogo, ovvero, nel caso in cui non sia possibile, ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto.  

La scelta tuttavia non è consentita se il rimedio richiesto è oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro (ad es., il rimedio è impossibile se si chiede la riparazione del bene ma non esistono più i pezzi di ricambio per quel bene; è eccessivamente oneroso se si sceglie la sostituzione del bene difettoso con uno nuovo quando invece basterebbe un minimo intervento per restituire conformità al bene).

La garanzia non comprende i normali fenomeni di usura.

Non esiste alcun diritto di richiedere la garanzia se - il difetto o il danno è stato provocato da un utilizzo non conforme. Si definiscono non conformi ad esempio le seguenti azioni: riparazioni o interventi eseguiti da parte di persone non autorizzate dal produttore all'apertura dell'apparato (ha lo stesso valore dell'intervento di un terzo non autorizzato) - manipolazione di componenti dell'assemblaggio - manipolazione del software - difetti o danni provocati da caduta, rottura, fulmine o infiltrazioni di liquidi. Inoltre anche se i difetti o danni sono stati provocati da influssi di tipo meccanico, chimico, radiofonico e termico (ad esempio microonde, sauna,.:..)- dispositivi dotati di integrazioni o accessori non autorizzati dal produttore in base all'art.5 della Direttiva 99/44/CE. Nel caso di sostituzione del prodotto o di un componente, i prodotti o le singole parti rese, a fronte della sostituzione, diventano di proprietà del venditore. La prestazione eseguita in garanzia non prolunga il periodo della garanzia. Pertanto, in caso di sostituzione del prodotto o di un suo componente, sul bene o sul singolo componente fornito in sostituzione non decorre un nuovo periodo di garanzia ma si deve tener conto della data dell'acquisto del bene originario.


GARANZIE PER ACQUIRENTI PROFESSIONALI

In caso di acquisti per attività Imprenditoriale o Professionale la garanzia valida è solo quella Commerciale che di norma è di dodici mesi per L’acquisto di BENI NUOVI.

In caso di acquisti per attività Imprenditoriale o Professionale di BENI USATI non è prevista garanzia salvo diversa pattuizione tra le parti, eccetto un riscontro immediato del vizio che da diritto di sostituzione o rimborso sul singolo oggetto non conforme.